Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner,  acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Polic

IP.AS.VI CATANIA

Infermieri Professionali - Assistenti Sanitari - Vigilatrici d'Infanzia

NOMENCLATORE TARIFFARI0 2002 PRESTAZIONI DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA

La revisione del Nomenclatore tariffario delle prestazioni infermieristiche è stata realizzata in un periodo ricco di significativi cambiamenti sociali, normativi e professionali.La nuova edizione, infatti, tiene in debito conto gli ultimi provvedimenti inerenti la nostra professione, il Codice deontologico e i cambiamenti avvenuti nel mondo del lavoro, nonché l’avvento della moneta unica europea.La scelta operata dal Comitato centrale, condivisa dal Consiglio nazionale Ipasvi, è stata quella di declinare nell’attuale stesura del Nomenclatore le attività e le prestazioni degli Infermieri responsabili dell’assistenza generale infermieristica. Successivamente, non appena verranno definite la riforma del Dpr 5 aprile 1950, n. 221 e la riforma delle professioni intellettuali, si procederà all’elaborazione del Nomenclatore tariffario per le altre figure professionali afferenti all’area infermieristica.Il criterio adoperato per definire l’aumento delle tariffe, rispetto alla precedente edizione del Nomenclatore, è stato quello di riferirsi al costo orario di un infermiere dipendente. Tale costo è stato maggiorato del 30 per cento, visto che il libero professionista deve provvedere alla indispensabile stipula di una polizza assicurativa, versare i contributi previdenziali e autofinanziare la propria formazione permanente.L’esercizio della libera professione infermieristica, dopo un avvio graduale, sta conoscendo un periodo di grande sviluppo culturale ed operativo, che evolverà ancora e positivamente stante la forte domanda di prestazioni qualificate espressa dai nostri concittadini e la possibile nascita dell’Infermiere di famiglia.L’esercizio autonomo della professione infermieristica gioca un ruolo importante nel processo di radicamento della figura dell’Infermiere tra la gente.

Il presente Nomenclatore tariffario nazionale deliberato dal Comitato centrale con atto n. 108/01 del 9 novembre 2001, è stato approvato dal Consiglio nazionale della Federazione dei Collegi Ipasvi il 3 marzo 2002.

 

SCARICA IN FORMATO PDF

consulenzeConsulenza per i liberi Professionisti

Consulenza per i liberi Professionisti

Contatore Visite

OggiOggi1312
IeriIeri1268
Questa settimanaQuesta settimana5232
Questo meseQuesto mese15341
TotaleTotale1323539

Chi è online

Abbiamo 35 visitatori e nessun utente online